Olii


Grossa di Cassano (Cassanese): è presente un pò in tutta la regione Calabrese. Il frutto è di colore nero brillante ed ha una buona resa di olio.  E’ molto diffusa nella piana di Sibari in provincia di Cosenza e nella adiacente fascia collinare “Prepollinica”. E’ stata introdotta anche in altre province […]

Olio – Calabria – La Grossa di Cassano


La Tondina: è diffusa nella provincia di Cosenza tra lo Jonio, la fascia Prepollinica e Pollinica e l’Alto Tirreno, si ritrova come piante sparse (impollinatrici) negli areali di diffusione della “Grossa di Cassano”, e della “Dolce di Rossano ed è delle cultivar di ulivo calabrese, tra le più diffuse, per l’alta adattabilità, l’autoimpollinazione […]

Olio – Calabria – La Tondina o Roggianella


La Gentile di Larino, la sua zona di impianto e produzione è situata nella provincia di Campobasso, specialmente nel comune di Larino, famoso per i carri decorati in onore di SAN PARDO. Anche se  c’è un ricco patrimonio di biodiversità a qualificare l’olivicoltura della regione, ma la cultivar Gentile di […]

Olio – Molise – La Gentile di Larino



La Razzola: al contrario della Taggiasca, questo frutto è tipico soprattutto nella zona di Levante nella provincia di La Spezia, dove copre oltre l’80% degli alberi in uso. Anche se degli impianti arrivano fino alla provincia di Genova. Ha una maturazione tardiva. Derivante da varietà di olivi autoctoni, quest’olio è caratterizzato dal […]

Olio – Liguria – La Razzola


La Taggiasca: è diffusa in tutta la regione ma prevalentemente nella provincia di Imperia e la riviera di ponente. È così chiamata perché arrivò aTaggia, portata dai Monaci di San Colombano, provenienti dall’isola Monastero di Lerino. La pianta è di  altezza medio alta, ma può arrivare anche a 15 mt in particolari condizioni […]

Olio – Liguria – La Taggiasca D.o.p.


La Cultivar Pendolino, (anche chiamata Piangente o Maurino Fiorentino), è originaria del comprensorio fiorentino, trovando larga diffusione in tutto il centro Italia come ottimo impollinatore in Toscana è usata come impollinatrice delle cultivar frantoio, leccino e  moraiolo. L’Albero  è poco vigoroso ma è apprezzato anche come pianta ornamentale per il suo tipico […]

Olio – Toscana – La Cultivar Pendolino



La Canino:  Pianta vigorosa, anche secolare, con portamento assurgente. Buona sia la produttività che la resa in olio, abbastanza stabile che è pari al 19/23%. Le olive destinate alla produzione dell’olio di Oliva Extravergine di Oliva”Canino” DOP devono essere prodotte nel territorio della provincia di Viterbo, comprendente tutto o in […]

Olivo – Lazio – La Canino


L’Itrana: è una pianta molto vigorosa e rustica produce un frutto inconfondibile nel gusto e nel profumo, di colore. Sfrutta il Leccino e il Pendolino come impollinatori in quanto la pianta è sterile, il frutto prodotto è utilizzato sia per il consumo a tavola che come produzione per l’olio è, […]

Olivo – Lazio – Itrana- Oliva di Gaeta


La Carboncella:  mono-varietale coltivata per estrazione di olio è diffusa soprattutto nel Lazio e nella zona della Sabina è la cultivar più importante. Si trova anche nelle Marche, in Umbria e Abruzzo. La pianta vive bene in zone con terreni calcarei. Con bassa umidità e buona esposizione. La pianta è di […]

Olivo – Lazio – La Carboncella



Leccino: Pianta di taglia medio grande, la chioma è espansa fitta, mentre i rami hanno cime risalenti. Il frutto è medio e pesa circa 2/3 g, il colore a maturazione, è nero violaceo con fitte lenticelle sotto buccia. Di buona resistenza agli attacchi parassitari e anche resistente alla nebbia. Le […]

Olio – Toscana – La Cultivar Leccino


La  Cultivar Moraiolo è diffusa specialmente in Toscana ma si trova anche nelle regioni confinanti. La pianta ha un portamento vigoroso e assurgente ed ha una buona produttività; il frutto è abbastanza piccolo ma ha una discreta resa. Varietà le  più conosciute e apprezzata in Toscana e  in Umbria. Chiamato in decine […]

Olio – Toscana – La Cultivar Moraiolo


La  Cultivar Frantoio, è una oliva diffusa non solo in Toscana ma anche nel centro Italia ed all’estero(Nord Africa, Argentina, Albania). è anche chiamato con i sinonimi: Bresa fina, Comune, Correggiolo, Crognolo, Frantoiano, Gentile, Infrantoio, Laurino, Nostrato, Oliva lunga, Pendaglio, Pignatello, Raggio, Raggiolo, Rajo, Razza, Razzo, Solciaro, Stringona Pianta di […]

Olio – Toscana – La Cultivar Frantoio



 La Carpellese, chiamata anche “Olivo piangente”, è una varietà originaria della Campania, diffusa nell’Alto Sele a cavallo tra le provincie di Avellino e Salerno. La pianta è a vigoria medio elevata, resistente al freddo, dal portamento pendulo, con chioma folta ed espansa, dalla produttività elevata e costante. L’invaiatura è tardiva, […]

Olio – Campania – La Carpellese


La pisciottana (anche detta: Ogliastrina, Olivo dell’Ascea) è un’oliva utilizzata in prevalenza per la produzione di olio anche se nel Cilento, da sempre viene utilizzata nelle case, specialmente quelle rurali, anche conciato creando una ricetta che ancora oggi viene apprezzata e resa famosa.  Impiegando calce, cenere, sale, alloro, peperoncino ed altri aromi […]

Olio – Campania – La Pisciottana


La Gentile di Chieti ( anche detta Nostrana), varietà tipica della provincia di Chieti, tipica dell’intero territorio olivicolo della provincia di Chieti, diffusa in particolare nei comuni di Lanciano, Atessa e zone limitrofe, sicuramente è la più coltivata in questo territorio, anche se da qualche anno si stanno inserendo con successo altre […]

Olio – Abruzzo – La Gentile di Chieti



La Dritta è tipica della provincia di Pescara nella parte interna e  deve il suo nome alla posizione di rami e foglie rivolti verso il cielo.  E’ una varietà originaria dell’area vestina dove trova, soprattutto nei comuni di Pianella, Penne ( negli ultimi anni), Moscufo e Loreto Aprutino, ad altezze che variano […]

Olio – Abruzzo – La Dritta


La Santagatese, viene coltivata in impianti di uliveti secolari, secondo le migliori tradizioni contadine,  spremuto a freddo e colto a mano esalta sapori e profumi. È una varietà diffusa soprattutto nelle aree costiere ad un altezza variabile tra i 300/600 mt sul livello del mare, nella provincia di Messina e, in […]

Olio – Sicilia – La Santagatese


La Nocellara è una cultivar molto diffusa in Sicilia ma anche in Calabria. La produzione avviene nell’area della Valle del Belice ottenuto dalla molitura delle olive prodotte negli oliveti ricadenti nei territori dei comuni di Castelvetrano, Poggioreale, Partanna, Campobello di Mazara, Salaparuta e Santa Ninfa. La pianta è vigorosa con portamento espanso; […]

Olio – Sicilia – La Nocellara del Belice Dop



La Biancolilla, indicata anche nei sinonimi:  Bianchetta, Jancu/nidda-zza, Ogliara, Messinese, Rizza, Siracusana, Napoletana, Signura, Vianculiddra o Busciunettu (prov. di Trapani) è tipica nelle zone Agrigentine e nel Palermitano ma anche se in percentuali minori è tipica di tutta la Sicilia molto meno nel Messinese. Deve il suo nome al fatto che […]

Olio – Sicilia – La Biancolilla


La Sinopolese:  conosciuta anche con le denominazioni di Chianota, Coccitana, Sciolarea e Seminara, è diffusa nel Reggino. La pianta ha dimensioni gigantesche, quasi ciclopiche, con portamento assurgente ed una chioma folta. A differenza della pianta, che fa quasi concorrenza alle querce,  spiccando per oltre 20mt, il frutto è piccolo di (circa […]

Olio – Calabria – La Sinopolese